#insiemesipuò

Anche quest’anno Ipershop è al fianco delle donne in occasione della Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne.

In Italia il 31,5% delle donne ha subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale. Le forme più gravi di violenza sono esercitate da partner o ex partner, parenti o amici.

Per questa giornata vogliamo far sentire anche la nostra voce e quella delle donne che lavorano con noi dando il nostro piccolo contributo alla sensibilizzazione. 

Vieni a trovarci o seguici nelle Stories per lasciare un segno anche tu.

 

Vogliamo ricordare che esistono tantissimi modi per essere aiutati se in difficoltà o in grave pericolo:

  •  Il numero di emergenza 112  chiamare immediatamente se:
  1. ci siano aggressioni fisiche o minacce di aggressione fisica
  2. si è vittime di violenza psicologica
  3. si stia fuggendo con i figli 
  4. Il maltrattante possiede delle armi
  • Il numero di pubblica utilità 1522 attivo 24 ore su 24 tutti i giorni, accessibile dall’intero territorio nazionale gratuitamente, sia da rete fissa che mobile. 
  • L’App 1522 disponibile su IOS e Android.
  • App YouPol realizzata dalla Polizia di Stato per segnalare episodi di spaccio e bullismo, l’App è stata estesa anche ai reati di violenza che si consumano tra le mura domestiche 
  • Pronto Soccorso. Gli operatori sociosanitari del Pronto Soccorso, oltre a fornire le cure necessarie, sapranno aiutare la vittima ad uscire dalla violenza.
  • Farmacie in caso non fosse possibile contattare subito i Centri antiviolenza o i Pronto soccorso
  • Telefono Verde AIDS e IST 800 861061 se si è subita violenza sessuale. Personale esperto risponde dal lunedì al venerdì, dalle ore 13.00 alle ore 18.00. Si può accedere anche al sito www.uniticontrolaids.it
  • Poliambulatorio dell’Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti ed il contrasto delle malattie della Povertà (INMP), dall’8 marzo 2021 è attivo il Servizio Salute e Tutela della Donna, dedicato alla presa in carico delle donne più fragili o comunque bisognose di assistenza sanitaria e psicologica.

INSIEME SI PUÒ! 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Natale

Il menù di Natale

Gli alberi addobbati, le luci, i regali, il profumo che arriva dalle cucine e l’affetto delle persone care, anche quest’anno il Natale è arrivato!   E

Leggi tutto »